Parco Nazionale del Cilento

Cenobio di San ConoIl Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano è stato istituito il 6 dicembre 1991. Con una superficie di quasi 180.000 ettari è il secondo parco nazionale più grande d'Italia. Esso è stato inserito nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO perché rientra nella categoria dei Beni Misti (naturali e culturali). Infatti è uno dei pochi esempi di perfetto equilibrio Uomo-Natura.
Leggi tutto ...

Le vie dei Canti

senzatitolo1dfx

 
C.P. 7, Via Mutino di Chiatri 865/C, 55054 - Bozzano (LU)
TEL 0583-356177/82 - FAX 0583-356173 - CELL 331-9165832
E-MAIL info@viedeicanti.it

Visita il sito

Cooperativa Nuovo Cilento

logonuovocilento.gifCooperativa Agricola
NUOVO CILENTO
San Mauro Cilento (SA)
Tel. 0974/903230
www.cilentoverde.com
Nuovo Cilento è una cooperativa con oltre 230 soci e 1500 ettari di terra nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano.E' il più grande produttore di olio biologico.Il consumatore è garantito dall'insieme del processo produttivo: dalla coltivazione, alla raccolta, alla trasformazione e alla conservazione, tutto rivolto alla creazione di un prodotto ecocompatibile, genuino, naturale, gustoso.

Riferimenti

Associazione Posidonia Onlus
Via S.Vito n°28 - 84040 Camerota (SA) - Tel.0974 /935023 - Cell. 333 59 53 513
email: info@posidonia-cilento.it - http://www.posidonia-cilento.it

Newsletter

La Lontra nei fiumi Lambro e Mingardo

200712216bIl 20 luglio 2012 durante un escursione lungo il fiume Mingardo, Salvatore Calicchio, Presidente dell'Associazione Posidonia e guida GAE, insieme ad un gruppetto di amici, ha incontrato per la seconda volta nel giro di pochi giorni un giovane esemplare di lontra. Leggi tutto...

Il Paleolitico

La costa del massiccio del Bulgheria è una delle aree più importanti per lo studio e la conoscenza del Paleolitico in Europa. Ci sono decine di grotte che sono state abitate dall'uomo e che sono visitabili durante le nostre escursioni a Capo Palinuro e a Marina di Camerota. L'associazione Posidonia dal 2008 gestisce a Camerota alta una sala museale dedicata al Paleolitico che è visitabile su appuntamento.

Il massiccio del Bulgheria

Monte BulgheriaIl massiccio del Bulgheria, che occupa circa 40 km di costa sui 90 km appartenenti al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, con il prolungamento del monte Chiangone, si comporta come un'enorme muro protettivo, alto mediamente 1000m, che protegge tutta la costa da Scario a Caprioli. Il clima è così mite che numerose piante tropicali, come i banani, vivono benissimo su questo territorio.
Leggi tutto...

Il parco su Youtube

cenobio di s.cono chiano - tozzo del finocchio gole del mingardo gole morigerati m iazzo - monte bulgheria lavanda del monte bulgheria lequa - monte bulgheria m.bulgheria con golfo di policastro m.gelbison - faggeta m.gelbison - la chiesa

Camerota

Camerota - Porta di SusoCamerota è uno dei paesi medievali più importanti del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Ha un bellissimo centro storico, i resti del Castello normanno-svevo, un Convento dei Cappuccini del 1600, tre chiese e decie di cappelle alcune della quali lungo strade di campagna. E' stato centro della lavorazione dei vasi di argilla per 1000 anni e gestiva i porti naturali degli Infreschi e di Molpa che servivano tutto il territorio interno fino al Vallo di Diano. L'unico esempio di chiesa in grotta del massiccio del Bulgheria è la chiesetta di S.Biagio situata nella bellissima falesia di Camerota e visitabile durante le nosre escursioni in questo caratteristico borgo.